Bild: 10 anni BSR - Gerda Groenevelt

dall'Olanda

giacca olandese

Bild: 10 anni BSR - Gerda Groenevelt

Materiale

  • Cartamodello giacca preferito
  • Stoffa per giacche assortita
  • Tessuti per appliqué
  • Foto e disegni per appliqué
  • Stabilizzatore a strappo
  • Orlo da stirare
  • Stabilizzatore idrosolubile
  • Forbici
  • Pennarello marcatore
  • Vari fili decorativi
  • Ago da ricamo 75/11 – 90/14
  • Spilli

Istruzioni

  1. Può sembrare molto complicato, ma l'apparenza inganna. Lo sforzo più grande è stato formulare l'idea e trovare le stoffe giuste. Le immagini dei tulipani e della ragazza olandese sono tratte da un libro da colorare per bambini. Questo tipo di immagini le potete trovare facilmente su internet. Anche se non siete provetti disegnatori, potete realizzare fantastiche applicazioni, in modo semplice, utilizzando queste immagini.
  1. Prima di ritagliare i motivi, applico l'orlo da stirare sul retro della stoffa. In questo modo è più facile ritagliarli e stirarli sulla giacca. Per le immagini, ho usato un pennarello marcatore su un pezzo di carta e poi le ho stirate sulla stoffa. 
     
  2. Prima ho realizzato le cuciture sulle spalle della giacca, che ho impunturato con filo rosso, bianco e blu. Poi sono passsata all'appliqué. Questa è la parte divertente! Sul retro della giacca ho realizzato l'appliqué della ragazza olandese. Originariamente aveva dei tulipani in mano, ma li ho sostituiti con delle rose per riprendere il motivo della stoffa.
     
  3. Tutti i disegni applicati sono stati cuciti con il BSR perché volevo un risultato eccellente e poiché, grazie al regolatore del punto BERNINA, tutti i punti sono uniformi, ho la certezza di ottenere un magnifico risultato. Per cucire l'appliqué e per impunturare la giacca, ho usato fili più spessi. In questo modo, i disegni hanno maggiore profondità e le impunture passano veramente sopra la stoffa.
     
  4. Infine ho realizzato una decorazione 3D speciale. Un fiore stampato sulla stoffa. L'unico inconveniente era che il fiore era rappresentato solo per metà sul tessuto. Così ho tagliato il fiore due volte e ho incollato le due parti una sull'altra. Gli altri fiori sono realizzati in tulle. In questo caso, ho utilizzato uno stabilizzatore idrosolubile. Ho disegnato il fiore sullo stabilizzatore e l'ho fissato sul telaio. Il piccolo fiore è il centro di quello più grande. Successivamente ho riempito il fiore cucendo piccoli cerchi dall'interno verso l'esterno. Ogni cerchio è leggermente sovrapposto al precedente. In questo modo è più stabile.

Che cosa adoro del regolatore del punto BERNINA

  1. La lunghezza del punto regolare
  2. La gamma di piedini da utilizzare. Quando realizzo lavori serpeggianti, utilizzo sempre il piedino piccolo rotondo, perché voglio visualizzare la punta dell'ago sulla stoffa. Quando lavoro sull'appliqué, utilizzo il piedino piccolo rotondo con la piccola apertura. Quando lavoro su più strati, utilizzo quello trasparente perché è più grande, scivola agilmente sul tessuto e garantisce una buona visuale
  3. Buoni risultati con molti tipi di tessuto diversi. Con il BSR si può cucire liberamente in qualsiasi direzione e a qualsiasi velocità. Si possono creare facilmente tutti i tipi di forme.

Consiglio

Per testare la tensione del filo: su un pezzo di stoffa (la stessa utilizzata nel progetto) ho disegnato una coppia di linee numerate (da 1 a 6). Inizio a cucire la prima linea con la tensione del filo superiore su 1 e successivamente sposto la tensione su 2 e cucio sulla linea. Continuo fino a 6 e poi vedo immediatamente il risultato migliore. Questo campione lo realizzo sia con il punto dritto che a zigzag.

Bild: 10 anni BSR - Gerda Groenevelt

Gerda Groenevelt - dall'Olanda

Disegnare e realizzare di capi di abbigliamento sono il mio hobby e la mia più grande passione. Adoro combinare tessuti diversi e sto cercando di superare me stessa usando materiali che non avrei mai pensato di poter impiegare nei miei progetti. Per esempio, utilizzo il fil di ferrro sulla macchina da cucire per realizzare facili e bellissimi fiori con effetto 3D con i quali creo collage. È così che mi sono innamorata del BSR.