Bild: 10 anni BSR - Shruti Rohit Dandekar

Da Sangli, India

Il dragone Norbert

Materiale

I seguenti materiali sono tutti corrispondenti a UN quarto "cicciotto" (45,72 x 55,88 cm)

  • Cotone solido bianco
  • Cotone colorato stampato o tinto a mano per lo sfondo
  • Imbottitura: fusibile, bassa
  • Stoffa per il retro
  • Carta da alimenti per congelatore
  • Pennarello temporaneo. Io ho utilizzato un pennarello Frixion. Il colore del pennarello Frixion torna quando il tessuto viene esposto a basse temperature, ma dato che in questo caso le linee sarebbero state ripassate, questa caratteristica non è stata fondamentale.
  • Pennarelli per tessuti. Io ho utilizzato i pennarelli per tessuti Edding adatti allo strumento Paintwork Bernina.
  • Matite acquerellabili. Io ho utilizzato le matite acquerellabili Derwent Inktense.
  • Soluzione per tessuti. Io ho utilizzato la soluzione per tessuti Liquitex Fabric Medium
  • Filo. Assortimento di sfumature secondo il vostro disegno.
  • Aghi da quilting o ago SUK 90/14

Istruzioni

Trasferimento del bozzetto sul tessuto

Bild: 10 anni BSR - Shruti Rohit Dandekar

1. Per iniziare, stirare il lato lucido della carta per alimenti sul lato posteriore del tessuto bianco solido. In questo modo il tessuto risulterà rigido mentre finiamo il bozzetto. La carta per alimenti sarà poi sfilata al termine del bozzetto.
2. Se state facendo un bozzetto a mano libera, utilizzate il pennarello temporaneo per disegnare il bozzetto desiderato sul tessuto. Se state copiando un'immagine, utilizzate una scatola fotografica per tracciare l'immagine sul tessuto bianco con il pennarello temporaneo.
3. Potete utilizzare acqua o ferro (secondo le istruzioni del produttore) per cancellare gli errori. Una volta terminata l'immagine, utilizzare il pennarello per tessuti più adatto per disegnarla.
4. Colorate l'immagine con le matite acquarellabili.
5. Quando sarete soddisfatti del risultato, utilizzate la Soluzione per tessuti per rivestire il disegno. Utilizzate un pennello da pittura per rivestire solo UN colore alla volta, in modo da evitare che i colori si mescolino. Quindi, fissate i colori con il ferro da stiro. Utilizzate un panno da stiro o un foglio di carta da forno per impedire che i colori e la soluzione danneggino la superficie del ferro da stiro.

Bild: 10 anni BSR - Shruti Rohit Dandekar

Realizzazione della parte superiore della trapunta

1. Stendete il tessuto di sfondo con il LATO DRITTO VERSO L'ALTO e stendete il tessuto bianco solido sopra con il LATO DRITTO VERSO L'ALTO.
2. Uniteli con gli spilli. Fate attenzione a distendere eventuali pieghe. Passandoci sopra il ferro da stiro potete agevolarne l'adesione.
3. Utilizzate un filo di un colore corrispondente al contorno del bozzetto (nero in questo caso) sulla parte superiore. Il filo nella spolina può essere identico a quello del tessuto di sfondo, così che non dovrete cambiarlo spesso.
4. Attaccate il Regolatore di punto Bernina alla macchina e, mantenendo la lunghezza del punto a 1,5, cucite lungo il contorno del disegno.
5. Dopo aver completato il contorno, tagliate il tessuto in eccesso con un paio di forbici affilate.

Bild: 10 anni BSR - Shruti Rohit Dandekar

Punto pittura e quilting

1. Imbastite la vostra trapunta con la parte superiore, con l'imbottitura fusibile e il tessuto di sfondo.
2. Ancora una volta, con il BSR iniziate a dipingere l'immagine con il filo. Utilizzate i fili colorati per evidenziare ed enfatizzare alcune parti del bozzetto e per aggiungervi dimensionalità.
3. Una volta completata l'immagine, utilizzate un filo di vostra scelta per eseguire il quilting dello sfondo con il disegno che preferite.
4. Terminate il margine della trapunta. Io ho l'ho fatto con un cucitura di raso. Potete scegliere di fissare con un bindello a piega singola o doppia.
5. Una volta finita la trapunta, utilizzate un pennarello per tessuti di un colore abbinato al tessuto di sfondo per colorare eventuali pezzi bianchi di stoffa ancora visibili lungo il bordo che avevamo ritagliato in precedenza.

Che cosa adoro del regolatore del punto BERNINA

Ho sempre pensato che per me un regolatore del punto fosse superfluo. Dopotutto avevo già fatto eccellenti lavori di quilting a mano libera con la mia Bernina 330, e persino con la mia Bernette e56. La prima volta che ho usato il BSR è stato dopo aver portato a casa Ross, la mia Bernina 710, nel maggio di quest'anno. E da quel momento è cambiato il mio modo di concepire il quilting ... per non parlare dei risultati!

Anche prima facevo molti lavori di quilting, ma non c'è paragone con l'agilità assicurata dal BSR. Mentre lavoriamo non ce ne rendiamo conto, ma quando NON utilizziamo il BSR dobbiamo stare sempre attenti alla velocità di movimento delle mani e alla pressione esercitata sul pedale. Questo genera una discreta tensione nei muscoli della schiena e delle gambe. Io me ne sono accorta solo dopo aver iniziato a utilizzare il BSR! Che sollievo! Indipendentemente dalle dimensioni della trapunta, i muscoli risultano molto più rilassati, solo perché SAPPIAMO di non doverci preoccupare di adattare la velocità delle mani alla pressioni del piede. Quando uso il BSR finisco le trapunte molto più velocemente!

Alcuni mesi fa ho organizzato nel mio laboratorio una sorta di stage per appassionati del quilting. Abbiamo utilizzato molte macchine diverse tra cui bernette e56, London 5, Bernina 330, Bernina 450 e Bernina 710. All'inizio tutti erano pronti a utilizzare la macchina loro assegnata, mostrando di apprezzarla. Ho insegnato loro il Trapunto a macchina e poi ho fatto provare loro il BSR sulla Bernina 710. A quel punto, hanno tutti atteso il proprio turno per utilizzare la macchina e alla fine hanno utilizzato solo la Bernina 540 e la Bernina 710 per terminare i propri lavori!

Consiglio

  1. Quando utilizzate il BSR, occorre accertarsi che il filo sopra e quello sotto siano dello stesso peso e della stessa marca. In questo modo la tensione risulta perfetta e nessuno dei fili risulta visibile dall'altro lato.
     
  2. Quando uso il punto pittura con il BSR e utilizzo un punto corto (1,5), solitamente aggiungo DUE strati di interfaccia sotto il tessuto invece del solito strato singolo. In questo modo non rischio che si creino increspature se scelgo di quiltare con maggiore densità in una sezione della trapunta e con minore densità in un'altra sezione.

Bild: 10 anni BSR - Shruti Rohit Dandekar

Shruti Rohit Dandekar - Sangli, India

La prima volta che ho fatto quilting con il BSR, ho notato due cambiamenti fondamentali: il mio atteggiamento nei confronti del quilting e la qualità del lavoro.