Bild: 10 anni BSR - consighli e trucchi

10 anni del regolatore del punto BERNINA

consighli e trucchi

Ideale anche per le principianti

Negli ultimi 10 anni, il regolatore del punto BERNINA non solo ha reso più facile che mai il lavoro per le esperte ma, con le due modalità di BSR, ha assicurato il successo anche per le principianti. Nella modalità 1, l'ago si muove in modo costante, anche se la stoffa non viene spostata. La modalità 2 è leggermente più lenta: la macchina cuce solo, se percepisce il movimento della stoffa, lasciando all'utente la scelta del proprio ritmo di lavoro.

Bild: 10 anni BSR - consighli e trucchi

Top tips for great results

  1. Scegliete la modalità di BSR che si adatta meglio a voi e al vostro progetto. La modalità 1 del BSR continua a cucire quando vi fermate e la modalità 2, invece, si arresta (utile per angoli stretti).
     
  2. Potete cucire senza il comando del piede utilizzando il pulsante start e stop.
     
  3. Potete ridurre la pressione del piedino per una movimentazione più agevole del tessuto.
     
  4. Quiltare in miniatura a mano libera è molto semplice con il BSR. Basta semplicemente ridurre la lunghezza del punto e la macchina automaticamente realizzerà una bella cucitura. Non c'è bisogno di concentrarsi per ottenere la giusta lunghezza del punto.
     
  5. La tensione del punto può essere adattata a fili, tessuti e imbottiture diversi. Assicuratevi della correttezza della tensione del filo su un campione a strati o su un tessuto simile a quello che state utilizzando. I fili dovrebbero essere bilanciati assicurando una buona qualità del punto sia sopra che sotto. Con una lunghezza ridotta del punto, può essere necessario allentare anche la tensione superiore.
     
  6. Come trovare la migliore tensione per ogni filatura - Tracciare una linea e dividerala in sezioni numerate da 1 a 6. Iniziare con la tensione a 1 e a ogni sezione aumentarla di 1. Quando avrete finito sarà facile individuare il miglior risultato.
     
  7. Le cuciture a mano libera con il doppio ago sono più facili con il BSR.
  • Selezionate 2 rocchetti di filo da ricamo (di colori diversi).
  • Inserite un ago doppio di dimensioni 2,0 mm o 3,0 mm, 14/90
  • Attivate il BSR
  • Realizzate il vostro disegno a mano libera come desiderate! Otterrete un risultato molto interessante e originale!
 
  1. Il BSR funziona solo quando le lenti presenti sotto il piedino sono a contatto con il tessuto. Assicuratevi sempre di ritagliare la stoffa lasciando un margine per ottenere un buon risultato.
     
  2. Fate attenzione a non rigare le lenti e pulitele regolarmente per assicurare la lettura corretta del tessuto.
     
  3. È importante utilizzare il piedino corretto, quello grande e trasparente per superfici ruvide e irregolari, quello aperto per una maggiore visibilità, ma non nel caso di punti lunghi perché possono rimanere impigliati. Il piedino chiuso è utile perché l'ago rimane al centro, agevolando la quiltatura a eco.
     
  4. BSR è eccellente per appliqué veloci. Con la maggior parte delle macchine BERNINA possono esssere utilizzati sia il punto dritto che a zig-zag. Nel caso del punto dritto, assicuratevi di ripassare tre volte intorno ad ogni sagoma per assicurarne il fissaggio.
     
  5. Se si attiva il segnale acustico, significa che state spostando il tessuto troppo velocemente non consentendo alle lenti del BSR di funzionare correttamente e pertanto il punto non sarà regolare.
     
  6. Quando lavorate con un monofilamento, controllate le istruzioni del produttore per un corretto utilizzo, incluse le dimensioni consigilate dell'ago. In alcuni casi è necessario ridurre la tensione del filo superiore e inferiore in modo da rendere più flessibile il punto e ridurre la velocità.
     
  7. L'"occhio" del BSR (il sensore) deve sempre essere a contatto con la stoffa. Per usare ritagli di stoffa molto piccoli o per cucire su un bordo, assicuratevi che il sensore sia nella posizione corretta per "vedere" il tessuto.