Ritratto di Mathias Ackermann

Ritratto di Mathias Ackermann

Mathias vive per la moda e le tendenze: capì molto presto che questo sarebbe stato il suo futuro professionale. Tutto diviene chiaro per Mathias durante le lezioni di scienza tessile al quinto anno di scuola secondaria.

Sulla scia dell'entusiasmo dimostrato dall'insegnante per i suoi lavori tessili Mathias trova la motivazione a proseguire questo percorso diventando sarto per signora e stylist.
Fa l'apprendista in una sartoria tradizionale nella quale l'arte sartoriale viene insegnata seguendo i dettami della "vecchia scuola". Terminata la formazione lavora per sartorie rinomate che gli danno l'opportunità di approfondire le sue competenze. Nel frattempo frequenta numerosi corsi e inizia a creare modelli per sfilate.
Nel 1997 giunge il momento di rendersi autonomi: Mathias Ackermann apre il suo atelier «Little Kingdom». Il suo piccolo regno non era abbastanza grande : Mathias vuole evolversi sia professionalmente sia da un punto di vista personale. Decide così di frequentare dal 2004 al 2005 il corso di « Design applicato» presso la scuola di moda e design di Worb. I suoi sforzi vengono premiati – Mathias termina il corso con i migliori voti. Ora è Mathias a tenere numerosi corsi di formazione presso l'istituto di Worb.
Nel febbraio 2006 Mathias Ackermann ha l'opportunità di preparare una collezione di T-shirt del suo marchio «Little Kingdom» per conto della «Real Time Society» presso Globus a Zurigo. Poco dopo si candida per lo Swiss Fashion Award 2006 ed entra subito nella lista dei nominati.