Bild: Stabilimenti BERNINA

Stabilimenti BERNINA

Steckborn & Lamphun

BERNINA Steckborn Sede centrale

Lo stabilimento di Steckborn: in produzione del 1893

Tutte le macchine per cucire BERNINA vengono sviluppate, progettate, preparate come prototipi e testate presso lo stabilimento di Steckborn.  Nonostante il franco svizzero sia molto forte, Hanspeter Ueltschi, bisnipote del fondatore dell'azienda, Karl Friedrich Gegauf, non intende abbandonare questo stabilimento di produzione. La prossimità dei reparti di sviluppo, collaudo e assemblaggio è fondamentale per la qualità dei prodotti BERNINA.  Oggi, tutte le macchine per cucire della gamma più costosa vengono prodotte presso lo stabilimento di Steckborn e da qui vengono distribuite in tutto il mondo.  Oltre ai prototipi per la gamma di prezzo medio e basso, qui si producono anche le parti per la produzione in serie.  Viene realizzato qui anche il telaio delle macchine per cucire serie 8.  Queste fasi di produzione avvengono nel reparto Flextec BERNINA, dove si realizzano anche 20 premistoffa standard e 130 premistoffa per applicazioni speciali.  Lo stabilimento di Steckborn produce ogni anni circa mezzo milione di premistoffa.

La famiglia BERNINA ha 1035 dipendenti in tutto il mondo. 270 lavorano a Steckborn (Gestione prodotti, Ricerca e sviluppo, Produzione, Vendita, Marketing, Risorse umane, Finanza e Comitato esecutivo). Anche i dipendenti sentono di far parte della famiglia BERNINA, perché molti lavorano per BERNINA ormai da 20, 30, 40 o perfino 50 anni.  La loro grande esperienza risulta evidente dalla qualità dei prodotti.

Nel 2012 la produzione a Steckborn è stata modernizzata e l'edificio è stato ristrutturato secondo criteri più "ecologici". La nuove stazioni di lavoro sono più ergonomiche e disposte in modo più funzionale, rendendo il lavoro più semplice. 

BERNINA Thailand

Qualità svizzera grazie alla filosofia svizzera

BERNINA Thailand è stata fondata nel 1993. Circa l'80% delle 80.000 macchine per cucire realizzate da BERNINA ogni anno provengono dallo stabilimento di Lamphun. Oltre a produrre le macchine per cucire delle fasce di prezzo media e bassa, questo stabilimento ospita anche i centri di produzione CNC per la fabbricazione delle parti e il centro di competenza per le pinze.
BERNINA Thailand è inoltre capace di mantenere gli elevati standard di qualità svizzeri grazie alla presenza di una dirigenza svizzera in loco, in modo tale che i controlli di qualità siano affidati a dipendenti svizzeri che garantiscono un contatto diretto e costante con la sede centrale di Steckborn, nonostante la grande distanza.

Nonostante BERNINA stia cercando di mantenere i costi generalmente bassi anche in considerazione del difficile momento che l'economia globale sta attraversando, l'azienda ha una politica di responsabilità sociale nei confronti dei propri dipendenti thailandesi.  Lo stipendio è superiore al salario minimo e nel 2012 ha registrato un aumento del 7 per cento. Inoltre, BERNINA Thailand offre il pranzo ai propri dipendenti e garantisce loro un ambiente lavorativo confortevole grazie alla presenza dell'aria condizionata.  Il tasso di turnover dello staff è basso, pertanto i dipendenti con maggiore anzianità dimostrano di essere soddisfatti delle condizioni di lavoro.

Il proprietario dell'azienda, Hanspeter Ueltschi, ha scelto di realizzare lo stabilimento di produzione in Thailandia 20 anni fa, grazie alla stabilità politica del Paese.

BERNINA Thailand - Potenziamento degli stabilimenti

Con un maggior numero di funzioni, più moderni, più innovativi: BERNINA offre prodotti realizzati sempre secondo le più elevate esigenze qualitative e i più recenti standard tecnologici.  È questo il motivo per cui Hanspeter Ueltschi, il proprietario dell'azienda, esige che i suoi stabilimenti adottino sempre i più recenti standard produttivi volti a consentire una produzione innovativa, moderna e rapida. A tal proposito BERNINA Thailand è stata ampliata con un terzo stabilimento che offre un'ulteriore superficie produttiva, ottimizzata per logistica ed efficienza, espandibile in maniera flessibile.  Inoltre l'edificio offre una migliore protezione contro le ESD e migliori prestazioni energetiche dell'involucro edilizio. Il nuovo reparto di produzione abbraccia i principi della produzione snella: produzione lineare e trasparente, trasporti su brevi tratte, lavorazioni semplici, cicli di produzione più corti, minori quantità di merce in lavorazione e logica pull per l'approntamento dei materiali.
 
Il 12/01/2015 è stata inaugurata la nuova linea di produzione in presenza di tutti i componenti della famiglia Ueltschi.